• antropologicamente diverso

  • Commenti recenti

    Antonio F. su Luigi, ascoltami!
    antoniovota su Luigi, ascoltami!
    Antonio F. su Luigi, ascoltami!
    Antonio F su Sciocchi shockati
    Antonio F su Questi hanno pure fretta
  • Categorie

  • Archivio

  • Archivio foto e vignette

  • Legge bavaglio sull’informazione. Obbligo di rettifica

    Tutto quello che leggete qui io non l'ho mai detto, non l'ho mai scritto, non l'ho mai nemmeno pensato. E' tutto un complotto della sinistra, le solite manipolazioni di questi disgraziati. Insomma rettifico tutto, sono stato frainteso.
  • Indicazioni ai sensi e per gli effetti della legge 7 marzo 2001, n. 62.I

    I curatori di Votantonio (che poi sarebbe solo uno, lui) declinano ogni responsabilità di qualsivoglia natura. Le notizie riportate provengono da altri siti sparsi per la rete e dai normali organi d'informazione, persino da quelli di rai e mediaset. I testi vengono redatti da soggetti (sempre uno, sempre lui) evidentemente incapaci di intendere e di volere, prova ne sia il fatto che qualche volta hanno votato per Pannella e per Rifondazione. Il blog è attivo da gennaio 2006, non ha periodicità regolare ed è aggiornato secondo gli umori del webmaster, la pazienza della sua compagna, e la gradazione alcolica delle bevande ingurgitate.
  • Sono passati di qui

    • 87.743 comunisti nullafacenti
  • Annunci

Per una volta copincollo

Questo non è il governo che avrei voluto, ma il governo che avrei voluto io non esiste.
Non so se sarà migliore dei precedenti o solo meno peggio, e non so è di destra, di sinistra, o di profilo, e a dirla tutta nemmeno mi importa. Ma non lo temo. Riconosco a Di Maio e Salvini passione, tenacia e lealtà. Non c’entrano le idee, ma le persone. Preferisco essere in disaccordo con Salvini che d’accordo con Cuperlo. Non so se riusciranno a mantenere almeno parte delle promesse, e non mi piacciono nemmeno tutte, ma glielo auguro sinceramente e lo auguro a me stesso, visto che questo è il mio paese e non ho intenzione di andarmene. Nemmeno potrei.

In ogni caso, e questo lo voglio ribadire fortemente, che non ci sia alcun dubbio, in quello che faranno non potrà mai esserci niente che mi farà rimpiangere berlusconi e renzie, con i loro annessi e connessi, servitù, baiadere, e altre amenità umane. NIENTE! ZERO!! MAI!!!

Io sono di sinistra e ci sono rimasto, anche quando l’ultimo ha spento la luce. Adesso tutte le mie speranze, i sogni, le utopie, sono solo macerie ma, come dice Rober Kincaid ne ‘I Ponti di Madison County’, “I vecchi sogni erano bei sogni… non si sono avverati… comunque li ho avuti”.
Però le macerie restano tali, e questa disillusione è irreversibile. Indietro non si torna. Possono farlo i pensieri, la nostalgia, i ricordi, ma non le scelte.
A tutti quegli sbrodoloni del pd, che, fra una rosicata e l’altra, parlano di governo di estrema destra, di pericoloso populismo, di deriva fascista, dedico solo un paragrafo, perché non voglio perderci altro tempo.

Cosa cazzo intendete “esattamente” per Sinistra? E’ di sinistra massacrare lo stato sociale, costato lacrime e sangue ai nostri padri? E’ di sinistra tutelare i grossi poteri economici e bancari a danno dei cittadini? E’ di sinistra distruggere istruzione e lavoro lasciando i giovani persi dentro un vuoto cosmico senza più nessuna speranza? E’ di sinistra lasciare che un buffone sputtani tutto un movimento reso già precario e instabile dagli ulivi, dalle margherite, dai prodi, i rutelli, i veltroni… eleggendo a classe dirigente un branco di incapaci, buoni solo a leccargli il culo?
Ecco, se per voi questo è Sinistra, ben vengano il fascismo, il populismo, il qualunquismo, la destra reazionaria, gli asteroidi, le cavallette e le roncole rotanti.
In quella cloaca di partito avete compito nefandezze indicibili, conquistando il primo posto fra i responsabili del disastro. Per distacco. Avete toccato il fondo, e scavato abbastanza perché vi ci possiate sotterrare, anche se non ce n’è più bisogno, perché ormai, per me, siete tutti morti, sepolti e decomposti.
Fine del paragrafo.

Spero vivamente che quello che succede in questi giorni serva almeno a toglierci di culo berlusconi e renzie, e che il loro tempo sia finito per sempre. Se ne faranno una ragione. A rassegnare il primo ci penserà il tempo che passa, per il secondo sarà più faticoso, per lui accettare di essere “solo” il senatore di Rignano sarà un incubo. Però, visto il feeling che c’è fra loro, per consolarsi potrebbero formare un duo. (…) Un posto sulle navi da crociera glielo trova. Così, in un momento di sconforto, avrebbero anche tutto il mare a disposizione.

(Luciano Scanzi)

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: