• antropologicamente diverso

  • Commenti recenti

    Anonimo su Eccone un altro
    a. su Aiutiamoli a casa loro
    antoniovota su Aiutiamoli a casa loro
    Pier su Aiutiamoli a casa loro
    Roberta Rubessa su Morte dignitosa un cazzo!
  • Categorie

  • Archivio

  • Archivio foto e vignette

  • Legge bavaglio sull’informazione. Obbligo di rettifica

    Tutto quello che leggete qui io non l'ho mai detto, non l'ho mai scritto, non l'ho mai nemmeno pensato. E' tutto un complotto della sinistra, le solite manipolazioni di questi disgraziati. Insomma rettifico tutto, sono stato frainteso.
  • Indicazioni ai sensi e per gli effetti della legge 7 marzo 2001, n. 62.I

    I curatori di Votantonio (che poi sarebbe solo uno, lui) declinano ogni responsabilità di qualsivoglia natura. Le notizie riportate provengono da altri siti sparsi per la rete e dai normali organi d'informazione, persino da quelli di rai e mediaset. I testi vengono redatti da soggetti (sempre uno, sempre lui) evidentemente incapaci di intendere e di volere, prova ne sia il fatto che qualche volta hanno votato per Pannella e per Rifondazione. Il blog è attivo da gennaio 2006, non ha periodicità regolare ed è aggiornato secondo gli umori del webmaster, la pazienza della sua compagna, e la gradazione alcolica delle bevande ingurgitate.
  • Sono passati di qui

    • 82,704 comunisti nullafacenti

Ma non scrivi più?

Bah, cosa vuoi scrivere in un paese dove uno come alfano non solo fa il ministro, ma aspetta pure l’assopimento di ferragosto per schiaffeggiare la famiglia Regeni. Dove si spara a un orso nel bosco come se quello fuori posto fosse lui. Dove si raccomanda agli anziani di non uscire col caldo ma li si fa lavorare fino a 70 anni. Dove io non sono razzista ma non ti assumo perché lo sono i miei clienti. Dove uno col furgone investe deliberatamente due ragazzi in moto e ancora stanno a discutere se è omicidio o no. Dove prima gli si rade al suolo il paese e quando questi scappano li si vogliono aiutare a casa loro. Dove i terremotati devono pagare le tasse su case e attività distrutte e gli evasori fiscali fanno i condoni. Dove una ministrina riscaldata minaccia querele per diffamazione e poi se le rimangia per non dover dare ragione al giornalista. Dove si discute sulle ferie dei Magistrati e il parlamento riapre il 12 settembre. Dove fanno finta di mettersi tetti agli stipendi. Dove fanno finta di abolire i vitalizi. Dove i diritti dei lavoratori vengono aboliti sul serio. Dove i parcheggi dei centri commerciali sono gratuiti e quelli degli ospedali a pagamento. Dove amministratori di aziende in bancarotta prendono buonuscite milionarie. Dove quelli che provocano disastri economici sono gli stessi che pontificano per risolverli. Dove chi ha consegnato la capitale alla mafia vuole dare lezioni di moralità. Dove chi ha governato per trent’anni provocando diseguaglianze miseria e disoccupazione accusa altri di incapacità e inesperienza. Dove si chiedono sconti di pena per capimafia ergastolani e incatenamento nei lager per immigrati clandestini. Dove la gente riempie feisbùc con le foto dei figli neonati e poi invoca la privacy. Dove in spiaggia due ragazzi non possono tenersi per mano perché ci sono i bambini, ma tutti possono tirare pallonate, racchettonate, sollevare tempeste di sabbia, che tanto chissenefrega dei bambini. Dove amministratori corrotti o ladri o assenteisti beccati dalle telecamere vengono mostrati in tv ma con le facce cancellate. Dove nelle manovrine finanziarie una milionata per il circolo del golf lo si trova sempre ma per mettere in sicurezza una scuola i comuni devono affidarsi agli autovelox. Dove chi diceva che gli F35 erano uno spreco assurdo veniva accusato di disfattismo antipatriottico, ora che lo dice la Corte dei Conti stanno tutti zitti. Dove con un F35 si comprerebbero dieci CanadAir. Dove l’expo è stato un fallimento, e lo sarà anche la Tav, ma nessuno chiederà mai scusa per i soldi pubblici buttati nel cesso. Dove il prezzo del petrolio è ai minimi storici ma il giorno prima dell’esodo il prezzo della benzina aumenta comunque. Dove le prossime elezioni le faranno rivincere a berlusconi. Dove il mondo è in mano a un coreano che pare un bambolotto di gomma pettinato con lo scolapasta e a un americano ossigenato che pare uscito dalla scena dei nazisti dell’Illinois. Dove un bischero come me scrive cazzate su un sito invece di andare a raccattare pomodori a Pachino, però per uno stipendio adeguato sennò troppo facile! Solo che non ho due lauree, mi prenderanno lo stesso?

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: